2013: tanto dinamismo in un anno difficile

FINISCE IL 2013, TIRIAMO LE SOMME 
 

Nel 2013 abbiamo potuto constatare come, nonostante la fase di difficoltà che sta attraversando il mondo dell’edilizia, la nostra impresa sia riuscita ancora ad incrementare il proprio giro d’affari. Non voglio fornire dati esatti e percentuali, visto che l’anno è ancora in corso e non potrei essere preciso, ma già dallo scorso mese abbiamo potuto rilevare una crescita sull’anno precedente. Al di là dei soli risultati economici, mi preme comunque ricordare quelle azioni che ci hanno consentito di conseguirli.
 
Una crescita come quella di quest’anno non poteva, ad esempio, disgiungersi da una crescita della nostra presenza sul territorio e l’incremento della nostra forza commerciale, avvenuto grazie all’impiego di nuovi agenti, specialmente per quello che riguarda le aree del centro/sud. Negli ultimi mesi ho potuto inoltre apprezzare una crescita dei clienti negli showroom specializzati in rivestimenti ceramici, insieme a quella negli store di materiali edili (quest’ultima è sicuramente dovuta all’evoluzione e allo sviluppo delle nostre malte tecniche, che ha accresciuto il nostro appeal anche nei confronti di queste realtà).
 
E sempre quest’anno l’attività del nostro laboratorio interno di ricerca ci ha condotto allo sviluppo di nuovi, importanti prodotti – che a breve introdurremo in gamma – come una guaina impermeabilizzante acrilica, un nuovo adesivo di classe S2 alleggerito e rapido, concepito per l’applicazione in presenza di pannelli sottili in gres porcellanato.
 
Quello che si sta concludendo è un anno sicuramente difficile per molti dei nostri colleghi e per buona parte dei nostri lettori, specialmente i posatori e i rivenditori. Il mio augurio è che il 2014 veda finalmente qualcosa cambiare, con una ripresa, magari anche timida, che ridia ossigeno al mercato. Sono certo che le aziende italiane ne saprebbero approfittare, dimostrandosi, nel caso ce ne fosse bisogno, quella vitalità che ha concesso a buona parte di loro (purtroppo non a tutte) di andare avanti nonostante l’aria che tira.
 
Durante le giornate del Cersaie mi è sembrato di sentire negli addetti ai lavori un leggero ottimismo. Nei prossimi mesi avremo modo di vedere se avevano ragione.
 
Roberto Raineri
Presidente Opera Srl 
 



opera c'è / lavori certificati in tutto il mondo

Opera